Ecco, questo è il titolo della mia serata romantica. E’ quello che vedevo dalla terrazza della OXO TOWER (http://www.oxotower.co.uk/), mentre il mio cow boy mi guardava stando seduto di fronte a me e la cantante intonava una caldissima "GEEeeoorrgiiaa". E’ stato tutto perfetto! L’arredamento bianco con luci azzurre, il cameriere gentilissimo e sorridente, i piatti di ceramica bianchi rettangolari, il pesce servito come un diamante sopra un velluto. Per me che sono critica, perennemente alla ricerca di "quello che si potrebbe migliorare", è stato davvero sconvolgente capire che di quella serata, non avrei cambiato nulla. Avrei fermato il tempo, perchè quando un quadro è perfetto è inutile insistere con pennellate che deturperebbero l’opera. Alle mie spalle, silenzioso e illuminato da luci blu, sapevo che mi aspettava Gabriel’s wharf (http://www.gabrielswharf.co.uk/), quel minuscolo quadrato di mondo dove, sette anni fa, tutta la mia vita cambiò il suo assetto. Ciò che era pesante diventò improvvisamente leggero e chiaro e ciò che per anni avevo considerato "un vezzo" da lasciare nel cassetto con i sacchettini di lavanda, prese consistenza diventando la me di oggi. Tutto lì, in ordine, vicino, musicale, fresco come il vino che brinava il bicchiere. Ecco, se 30 anni mi permettono di avere quella felicità che non avrei mai sperato per me, bhè sono felice di diventare grande.

Annunci