Cerca

Marea

e il naufragar m'è dolce in questo mare

Mese

dicembre 2006

Eccomi qui…. il Natale ha portato con sè una brutta notizia …. il nonno ha deciso di addormentarsi. I medici dicono che il suo cuore era stanco. A volte succede così. Dopo che hai vissuto lavorando tanto, dopo che nasci orfano, dopo che a sei anni fai il facchino e poi lavori lavori lavori, cresci 5 figli e una schiera di nipoti.. succede che una notte d’inverno il tuo cuore decide che è stanco e…. si addormenta. Silenzioso, dignitoso, dormi.

Riporto qui un racconto che avevo scritto qualche anno fa con lui e per lui… buonanotte nonno, salutami la nonna. Un dolcissimo abbraccio la tua "butea".

 

LA MIA PATENTE ERA LA PIU’ VECCHIA

 

 

Annunci

Eccomi qui…. il Natale ha portato con sè una brutta notizia …. il nonno ha deciso di addormentarsi. I medici dicono che il suo cuore era stanco. A volte succede così. Dopo che hai vissuto lavorando tanto, dopo che nasci orfano, dopo che a sei anni fai il facchino e poi lavori lavori lavori, cresci 5 figli e una schiera di nipoti.. succede che una notte d’inverno il tuo cuore decide che è stanco e…. si addormenta. Silenzioso, dignitoso, dormi.

Riporto qui un racconto che avevo scritto qualche anno fa con lui e per lui… buonanotte nonno, salutami la nonna. Un dolcissimo abbraccio la tua “butea”.

LA MIA PATENTE ERA LA PIU’ VECCHIA

COSE BELLE DEL MONDO

Tornare a casa la notte

che fuori c’è freddo.

Svestirmi e infilarmi nel letto.

Trovarti addormentato e caldo,

il volto disteso

e avere mille cose da dirti.

Raccontarti la mia giornata con i pensieri

e sentire le risposte nei tuoi sogni.

Appoggiare la testa sul tuo cuscino e sentirti respirare al mio fianco.

Alzarmi al mattino

e abbracciarti con gli occhi ancora addormentati e i capelli arruffati.

Sentire il tuo bacio dolce prima di uscire

"buona giornata piccola"

e sapere che lo sarà.

Ecco le cose belle del mondo.

COSE BELLE DEL MONDO

Tornare a casa la notte

che fuori c’è freddo.

Svestirmi e infilarmi nel letto.

Trovarti addormentato e caldo,

il volto disteso

e avere mille cose da dirti.

Raccontarti la mia giornata con i pensieri

e sentire le risposte nei tuoi sogni.

Appoggiare la testa sul tuo cuscino e sentirti respirare al mio fianco.

Alzarmi al mattino

e abbracciarti con gli occhi ancora addormentati e i capelli arruffati.

Sentire il tuo bacio dolce prima di uscire

“buona giornata piccola”

e sapere che lo sarà.

Ecco le cose belle del mondo.

lo so… imparerò… mi ci vuole solo un po’ di tempo. Sono una patetica ottimista, mi aspetto sempre che le persone capiscano… e invece no… non sempre capita. Alle volte qualcuno lo perdi per strada. Magari proprio quello che non avresti voluto. Alle volte ti chiedi perchè e lo chiedi a lui. E allora ti spieghi, lo ascolti, pensi "ok ora è tutto passato", ti convinci che ha capito, che non ti deluderà più. Ecco è proprio qui che sbagli Laura.  Il tuo limite, non è il limite altrui.

Sarebbe bello, come dice il Gibson, essere il duro della Roadhouse, la pupa e l’amico figo, ma alla fine del film, l’amico viene ucciso e al duro gli sfasciano la macchina e gli sparano.. insomma poteva andarci peggio

lo so… imparerò… mi ci vuole solo un po’ di tempo. Sono una patetica ottimista, mi aspetto sempre che le persone capiscano… e invece no… non sempre capita. Alle volte qualcuno lo perdi per strada. Magari proprio quello che non avresti voluto. Alle volte ti chiedi perchè e lo chiedi a lui. E allora ti spieghi, lo ascolti, pensi “ok ora è tutto passato”, ti convinci che ha capito, che non ti deluderà più. Ecco è proprio qui che sbagli Laura. Il tuo limite, non è il limite altrui.

Sarebbe bello, come dice il Gibson, essere il duro della Roadhouse, la pupa e l’amico figo, ma alla fine del film, l’amico viene ucciso e al duro gli sfasciano la macchina e gli sparano.. insomma poteva andarci peggio

 

 

…. Ho l’indirizzo della moglie di Antonio… le scriverò la lettera più di difficile che abbia scritto sin’ora…..

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑