Sta sera la strada somigliava ai miei pensieri con quella nebbiolina che ovattava senza nascondere e  i fari gialli a rendere tutto più romantico. Sono passata davanti alla rete dove mi hai baciato, ma non è decollato alcun cargo sopra la mia testa.
In quel luogo così affollato di gente che si perde e  si ritrova, riesco sempre a sentirmi a mio agio. Il movimento che ho dentro, la tensione verso un viaggio interiore, la voglia di essere presente e anonima, sembrano essere sollevati dal giudizio in quel luogo apolide. 
E poi il bello di ritrovare un volto amico che ritorna in patria, che ti racconta in uno sguardo e un sorriso tutto quello che sta pensando, che ha pensato,che penserà. Basta un attimo, uno scambio, un saluto per ritrovarsi e perdersi, tornando a casa con un po' di balsamo sull'anima.

Annunci