Luce,

che filtra tra le fronde,

accendendo di poesia

ciò che nasce banale

e si rinnova d’eterno.

Carezze

lontane che si scaldano

nell’incrocio di sguardi amorevoli

rincorsi in un cielo

che è sorriso vivo

in chi lo sa cercare.

Presente,

che non smette di unirsi

in pensieri sublimi

poggiati su cuscini

d’amore inesauribile.

Annunci