Cerca

Marea

e il naufragar m'è dolce in questo mare

Data

23 dicembre 2011

Tu amico

Tu amico

Tu amico non piangerai la mia morte,

per te sarò una pietra tombale

per te sarò un nulla distrutto,

tu non piangerai la mia morte

e forse ti darà anche sollievo

sapere che sotto la terra

cosparsa di venti improvvisi

giace un notturno poeta

che al mondo non era nessuno.

Annunci

Tu amico

Tu amico

Tu amico non piangerai la mia morte,

per te sarò una pietra tombale

per te sarò un nulla distrutto,

tu non piangerai la mia morte

e forse ti darà anche sollievo

sapere che sotto la terra

cosparsa di venti improvvisi

giace un notturno poeta

che al mondo non era nessuno.

Blog su WordPress.com.

Su ↑