Agognato per un anno intero, agosto è arrivato, ma non è agosto senza valige, toccherà attendere. Agosto duro, che è già un settembre di preoccupazioni. Agosto soffocante, non per l’afa, ma per l’assenza che è diventata totale.

Ci guardiamo in faccia mentre si chiude il cancello con le solite chiacchere inutili, sorridiamo appoggiando le nostre teste l’una contro l’altra, ecco piccolo sarà così la nostra vita. E tu mi sorridi e io ti sorrido, in qualche modo faremo. Come dici? Battaglia con le pistole ad acqua? Mi sembra un ottimo inizio.  Altro non so piccolo, se non che hai bisogno di me… e io di te.  Siamo soli, ma ci basteremo te lo prometto.

 

 

 

Annunci